Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Blog’ Category

Paesaggi familiari

Sebbene molto affetto  (e un po` di nostalgia) mi leghino a Palombaggia,  volevo mostrare luoghi a me piu` familiari, e comunque dal fascino particolare.

Read Full Post »

Periodo di scarsa creativita`, umore tendente al grigio scuro, arretrati di sonno perenni. Sara` per questo che l’unica cosa di cui mi viene in mente di parlare e` il caffe`. Il caffe` della macchinetta per esempio: ci vogliono 25 centesimi per farla funzionare. E i 5 centesimi mi mancano sempre. Ci sono momenti (come questo) in cui baratterei anche 1 euro per poter avere 5 stupidi centesimi e far funzionare la stupida macchinetta.

Mi dicono che visto il mio utilizzo giornaliero della macchina distributrice, dovrei procurarmi l’apposita chiavetta ricaricabile, ma se lo facessi, il mio consumo di caffeina non avrebbe piu` alcun freno, per cui i 5 cents hanno tutto sommato un loro scopo: fungono da deterrente.

E poi caffe` del bar. Non mi aspetto salti di gioia da parte del barista costretto a farmi il caffe` alle 6 del mattino, al quale probabilmente girano i cabbasisi almeno quanto a me, per essermi dovuta alzare prima dell’alba. Ma poiche` questa tortura dura ciclicamente una decina di giorni, trovo irritante che i sorrisi del barista arrivino sempre verso il sesto-settimo giorno (quando cioe` comincia a catalogarmi come cliente abituale e quindi sicura fonte di guadagno). Chissa` che delusione quando dall’undicesimo giorno non mi presento piu`, e dopo sei mesi bisogna ricominciare il ciclo da capo.

Che post squinternato. Chiedo scusa, in realta` cercavo solo un pretesto per scrivere ed avvisare i miei 25 lettori di manzoniana memoria che ho deciso di abbandonare le festivita` natalizie (era ora dira` qualcuno) per tuffarmi direttamente nel mare (meno di un mese all’apertura del Bagno Meloria!). Spero che almeno serva a migliorare l’umore.

Read Full Post »

Blog e lettori

Questo blog puo` vantare un piccolo numero di lettori , abbastanza costante.  Quando ho raccontato l’aneddoto relativo alla canzone “You’ll never walk alone”, non avrei mai pensato che quel post  avrebbe causato un aumento esponenziale dei contatti.

Sicuramente la canzone-inno del Liverpool e` al primo posto tra i termini ricercati nei motori di ricerca che indirizzano gli internauti occasionali  fino al mio blog.

WordPress registra tutte le ricerche che hanno portato a un blog.  Tra le frasi  che piu` mi ha meravigliato trovare in quella lista: “Briatore nudo” (ero certa infatti di non averne parlato: la frase era contenuta in un commento), “Mai come oggi ti ho sentita vicina” (in effetti questa frase nel mio blog non compare…. ma compaiono tutte queste parole, in ordine diverso, in un vecchio post)  e “non so fare la spaccata” (in quest’ultimo caso non ho proprio capito come possa essere spuntata fuori una pagina mia!).

Read Full Post »

Mi sono rifatta il look

O meglio, ho rifatto il look al blog (sul mio look e` meglio stendere un velo pietoso). Ne ho scelto uno natalizio preconfezionato, almeno fino al 7 gennaio, poi vedremo.

Read Full Post »